Da Paitone sono partiti gli aiuti (abbigliamento, farmaci e beni di prima necessità per l'igiene personale) destinati alla popolazione ucraina colpita dal conflitto in corso.

I beni raccolti tramite Caritas in collaborazione con AIDO ed altri cittadini che hanno donato la loro disponibilità, sono stati presi in carico da nostri concittadini (Loda Vincenzo, Marelli Romano e Bertelli Giuseppe) che sono partiti in direzione Romania.

Quanto donato dalla cittadinanza, è stato consegnato ad un istituto religioso che provvederà a recapitare il tutto, nei luoghi di guerra tramite Croce Rossa.

In questo momento i nostri compaesani sono già sulla strada di ritorno e si trovano all'altezza di Budapest.

L'operazione è andata a buon fine e loro sono moralmente "carichi" come sempre. 💪

Un sincero ringraziamento a tutti coloro che in diverso modo si sono resi disponibili ed un grande in bocca al lupo ai nostri "viaggiatori".